Speed Test ADSL e Fibra Ottica

Misura subito la velocità in download e upload della tua connessione Internet

La verifica della velocità della connessione Internet ADSL o Fibra attraverso uno Speed Test affidabile, è un'operazione che richiede poco tempo e nessuna competenza tecnica. Chi si è già affidato a Test della velocità Internet, come il diffusissimo Ookla, troverà lo strumento proposto da Tariffa.it altrettanto veloce, fluido e accurato. Quando la connessione ADSL o in Fibra Ottica risulta troppo lenta, misurare la banda in download e in upload serve a capire se il servizio erogato dal provider è adeguato e corrispondente a quanto dichiarato dall'operatore (Infostrada, Wind, Vodafone, TIM, Fastweb, Linkem, Eolo o Tiscali, che sia) in termini di velocità Internet.

Il test della banda Internet può essere effettuato anche per misurare la velocità WiFi di casa o dell'ufficio.

FAQ

Alcune piccole accortezze sono necessarie per rendere lo Speed Test di Tariffa.it ancora più affidabile. Si tratta di accorgimenti necessari a evitare che la velocità Internet ADSL o Fibra Ottica non venga falsata da fattori che dipendono da abitudini d'uso o da impostazioni hardware e software (elementi che influiscono sulla velocità della linea).

Ecco cosa fare prima di avviare lo Speed Test:

  • Connettere il computer alla rete con un cavo (non connessione WiFi) direttamente al modem;
  • Riavviare il modem o il router;
  • Riavviare il computer;
  • Scaricare la cache del browser;
  • Sospendere tutte le applicazioni che non siano il browser di navigazione;
  • Replicare il test di misurazione Internet in periodi diversi del giorno.

Il test di velocità della tua connessione impiegherà solo qualche secondo per fornirti i risultati. Si tratta di dati facili da interpretare, ma di cui ti vogliamo fornire una breve guida, affinché lo speed test possa fornirti tutte le indicazioni di cui hai bisogno sulle prestazioni della linea Internet offerta dal tuo ISP.

Ping (o latenza): è il tempo (in millisecondi) che un pacchetto dati standard trasmesso dal tuo computer attraverso il modem o router impiega per raggiungere un server. È una misura della qualità della connessione: più basso è tale valore, migliore sarà la qualità della tua connessione. Si tratta di una vera e propria misura di velocità.

Download: misura l'ampiezza di banda che viene sfruttata per scaricare informazioni dalla rete, sul tuo computer.

Upload: misura l'ampiezza di banda che utilizzi per inviare informazioni dal tuo computer alla rete.

Performance per categoria: è una semplificazione dei risultati dello speed test che può tornarti utile per capire se la velocità della tua connessione ti permette di sfruttare Internet in modo soddisfacente per gli utilizzi più diffusi: navigazione, streaming audio e video, gaming online, videochat.

Quando l'esito dello Speed Test dimostra la lentezza della linea Internet (ADSL o Fibra che sia), si può pensare di cambiare operatore. Nel caso in cui la velocità Internet sia inferiore alla velocità minima garantita dal provider, soprattutto quando tale condizione fosse stabile, si può tentare di avanzare un reclamo presso il fornitore per far seguire, nel caso la condizione persista, il legittimo recesso dal contratto senza spese.

Cos'è la velocità minima garantita? È la velocità minima che un provider deve fornire anche in caso di condizioni avverse (congestione della rete, problematiche tecniche a carico dell'operatore…).

Come scoprire qual è la banda minima garantita dall'operatore? Secondo la delibera AGCOM n. 244/08/CSP, gli Internet provider devono dichiarare la velocità minima garantita sul sito web e sui documenti contrattuali.

Per quanto riguarda le connessioni in Fibra Ottica, la velocità minima garantita varia a seconda della tecnologia con la quale è raggiunto l'utente (FTTC, FTTH).

Dopo aver effettuato il test di misurazione della velocità di Internet ADSL o Fibra, si può confrontare la velocità reale della propria linea con la velocità nominale delle offerte degli altri Internet provider. Una valutazione che, con ComparaSemplice, può avvalersi di altri due strumenti indispensabili nella scelta di un contratto di fornitura Internet soddisfacente: la verifica della copertura e la consulenza di un esperto del settore TLC.

Con la verifica della copertura ADSL o Fibra di ComparaSemplice si può scoprire quali sono offerte Internet più convenienti (con o senza linea telefonica fissa) attivabili sulla propria utenza. Confrontando le performance dichiarate dagli operatori TIM, Wind, Fastweb, Vodafone, Linkem ed Eolo nell'ambito delle loro offerte Internet ADSL o Fibra Ottica, si potrà avere un'idea di quello che potrebbe essere la velocità di navigazione fornita. Soprattutto nel caso della Fibra Ottica, è importante, in fase di valutazione delle singole forniture di connessione Internet, verificare quale tecnologia di connessione viene proposta e se è disponibile la relativa copertura. FTTB, FTTS, FTTC o FTTH: le performance in termini di velocità di connessione non sono le stesse.

Quali sono i valori speed test ottimali? Una domanda che può sorgere, in fase di analisi del risultato del proprio speedtest. Tuttavia, non esiste una risposta univoca, a causa delle innumerevoli differenze tra un servizio di connessione e l'altro e per i diversi fattori che concorrono alla performance di una connessione Internet. I valori ottimali devono avvicinarsi il più possibile a quanto dichiarato dal provider in fase d'offerta. Tuttavia è raro che raggiungano tali livelli, poiché si tratta della massima velocità raggiungibile in condizioni ottimali.

Dopo aver effettuato lo speed test La consulenza degli esperti di ComparaSemplice può supportare la scelta dell'offerta Internet più adeguata alle aspettative di performance e di budget. Basta chiamare, gratuitamente e senza impegno, il numero dedicato presente in cima a questa pagina o utilizzare gli altri strumenti di contatto presenti sul sito (Chat, servizio Richiamami, e-Mail).