fbpx
Home / Reti Internet / Fibra radio FWA / Linkem 5G FWA 1 Gigabit senza rete fissa: copertura, comuni, offerta.

Linkem 5G FWA 1 Gigabit senza rete fissa: copertura, comuni, offerta.

Ultimo aggiornamento dell’articolo il 2 Ottobre 2021

A fine 2020 Linkem ha annunciato la propria rete FWA 5G, una connettività ad internet di nuova generazione che unisce la potenza della fibra alla flessibilità del mobile. Grazie alla nuova tecnologia 5G FWA, Linkem raggiunge fino a 1 Gigabit/s anche le abitazioni delle aree ad oggi meno servite da tecnologie come la fibra FTTH.
Il servizio è attualmente disponibile in oltre 250 città, ma gli investimenti di rete sono in costante espansione.

Linkem FWA 5G: cos’è e come funziona

Ti stai chiedendo come funziona il 5G FWA Linkem? È molto semplice! L’abitazione viene collegata ad internet grazie all’installazione di un dispositivo ricevitore (il cosiddetto CPE)  sul balcone, terrazzo o sul tetto. Questo dispositivo si collegherà senza fili all’antenna Linkem FWA 5G più vicina e, attraverso il modem router Wi-Fi installato all’interno della casa, permette di avere un servizio internet a banda ultra larga, veloce e senza fili.

Per i più tecnici: Linkem FWA (che sta per Fixed Wireless Access, letteralmente “accesso wireless fisso”) sfrutterà le onde radio millimetriche con frequenza di 26-28 Ghz, quelle del 5G per fornire copertura fino a 1 Gigabit/s in particolare in quei comuni dell’Italia dove non arriva (e non arriverà a breve) la fibra FTTH (fibra fino a casa). Sono quelle città medio-piccole nelle cosiddette aree grigie del paese che potranno così godere di connettività con prestazioni vicinissime a quelle della fibra tradizionale. Ma qual è la copertura della rete Linkem FWA?

Comuni raggiunti dalla copertura internet FWA di Linkem

Come detto, al momento in cui scriviamo sono circa 250 i comuni che hanno almeno una antenna Linkem FWA all’interno del comune.
Riteniamo un po’ limitativo pubblicare un elenco di comuni. In primis perché la copertura Linkem FWA è in costante aumento.

MA soprattutto perché alcuni comuni hanno attualmente 1 o 2 sole antenne accese, ognuna delle quali copre un raggio di 500-800 metri. Quindi più che parlare di comuni, dobbiamo parlare di quartieri/isolati. E quindi del singolo indirizzo e civico. E qui entriamo in gioco noi di Tariffa.it =)

Come verificare la copertura Linkem FWA del proprio indirizzo di casa con Tariffa.it

Per il motivo di cui sopra, è importante verificare la copertura, inserendo l’indirizzo completo di civico, prima di visualizzare le offerte disponibili.

Pochi metri possono fare la differenza, e il servizio effettivo può variare da un civico all’altro, anche all’interno della stessa via.
Una volta inserito il tuo indirizzo e verificata la copertura, Tariffa.it confronterà soltanto le tariffe e le tecnologie che potrai realmente attivare, stimando anche il dato della velocità nominale e, se disponibile, la velocità stimata effettiva.

In altre parole –se Linkem FWA è disponibile al tuo indirizzo– lo scoprirai inserendo qui di seguito il tuo indirizzo (oppure scrivendoci in chat per una consulenza senza impegno).

Controlla la copertura al tuo indirizzo

L’offerta Linkem FWA

C’è un’unica offerta al momento: Linkem Senza Limiti 5G è la tariffa Linkem con tecnologia fibra misto radio che consente di navigare senza limiti di traffico e di tempo fino a 1 Gigabit di velocità in download e 100 megabit in upload, senza necessità di linea telefonica tradizionale. C’è un costo di attivazione e il modem Wi-Fi è incluso. Non è invece possibile ricevere o effettuare telefonate. Linkem è una linea solo internet.

“Myth busting” sulle connessioni FWA di cosiddetta 5a generazione (o 5G)

Eh, ma il 5G è dannoso!” Piccolo editoriale non richiesto che riflette il pensiero di chi scrive. =)

Premesso che è ragionevole essere “guardinghi” sulle emissioni elettromagnetiche di qualunque tipo sin dagli anni ’90 con le prime tecnologie ETACS e GSM, piuttosto che quelle televisive, radiofoniche, elettriche dell’altissima tensione (e non soltanto oggi per il cosiddetto 5G).

Prima di preoccuparsi di una “etichetta” (che per il settore TLC è come dire “motore ibrido” per il mondo automobilistico = vuol dire tutto e niente), la domanda da porsi è: cosa intendiamo precisamente con il termine 5G?

Wikipedia, ad esempio, descrive in modo abbastanza ampio e teorico cosa si intenda per connessioni wireless (a onde radio senza fili) di 5a generazione: caratteristiche, minimi comuni denominatori, aspetti che si intende migliorare tecnologicamente rispetto alle precedenti generazioni di reti. NON indica però alcuni parametri di funzionamento come frequenze, potenza di emissione, etc.

E non potrebbe perché in ogni paese del mondo, gli Stati hanno messo in asta frequenze di diverso tipo: ne consegue che le frequenze che vengono usate per il 5G in Italia sono diverse da quella che vengono usate in Francia, in Sud Korea, in Giappone o negli Stati Uniti (approfondimento frequenze 5G in asta in Italia).

Considerazione ulteriore sulle cosiddette frequenze “millimetriche” nell’arco 26/28Ghz (che da alcuni vengono ritenute le più dannose): in Italia queste fasce di frequenze vengono usate da almeno il 2013 da diversi operatori internet nazionali senza che nessuno abbia mai rilevato alcunché.

Da ultimo: i limiti elettromagnetici per legge in Italia sono tra i più conservativi tra i paesi “avanzati”. Si stima che un ripetitore che usa frequenze millimetriche abbia un raggio di copertura di 500-850 metri in considerazione della bassa potenza di emissione. Basti pensare che la vecchia tecnologia GSM (che chiaramente usa frequenze molto più basse) raggiunge i 15-20km di raggio.

In sintesi: dal nostro punto di vista di –quantomeno non sprovveduti– conoscitori delle reti internet, NON ci sono ragionevoli motivi per cui essere preoccupati di ciò che viene comunemente definito “5G”.

Leggi anche

eolo-internet-casa-wireless-senza-rete-fissa

Come verificare la copertura internet senza fili di EOLO.

Ultimo aggiornamento dell’articolo il 2 Ottobre 2021 Verificare la copertura internet senza fili quando si …